chiffon-cake
cake,  cioccolato,  dolci,  dolci da colazione,  torte

Chiffon Cake al caffè e cioccolato con Hot fudge sauce

 

Non so da quanti mesi avevo questa ricetta in archivio e me la ero completamente dimenticata. La prima volta l’ho fatta per provare lo stampo Jubilee della Nordic Ware, uno stampo meravigliosamente scenografico simile a un gioiello, poi chissà come è rimasta lì in attesa di tempi migliori.
Ho usato quello stampo solo una volta, non che mi sia trovata male ma è per un grande quantitativo di impasto e io seppur faccia il dolce tutte le settimane uso dosi “ragionevoli” per 4-5 persone, mi è tornata in mente la ricetta perchè sistemando il mobile dove tengo le tortiere l’ho visto e subito sono andata a rovistare fra i quaderni per cercarla.

 

 

 

La ricetta base è quella della chiffon cake, ho usato farine integrali e profumata di caffè, qualche scaglia di cioccolato fondente e una colata di hot chocolate fudge, una salsa da versare tiepida sulla torta che trovate in questo post, io a mia volta l’ho rubacchiata ad Eleonora 😉
Se non volete servirla con la salsa diventa una buonissima torta adatta anche per colazione, ma se avete ospiti vi consiglio di renderla ancora più golosa e servirla su una graziosa alzatina Message Pavonidea .

 

 

CHIFFON CAKE AL CAFFE’ E CIOCCOLATO
con hot fudge chocolate sauce

per uno stampo classico da chiffon cake da 19cm

100g di farina Miracolo (tipo 1)
90g di farina integrale
180g di zucchero
8g di lievito per dolci
4 uova
70ml di caffè
30ml di acqua
80ml di olio di semi
un pizzico di sale
70g di cioccolato tritato

Per la hot sauce guardare la ricetta in questo post .

Accendere il forno a 160°c,
preparare 70ml di caffè,
separare i tuorli dagli albumi,
montare gli albumi a neve ferma,
mescolare i tuorli con l’acqua, l’olio, il caffè,
in una seconda ciotola mescolare le farine,il lievito, lo zucchero, il sale e il cioccolato tritato grossolanamente,
unire gli ingredienti liquidi ai secchi, mescolare con una spatola ed aggiungere anche gli albumi montati facendo attenzione ad incorporarli senza smontarli,
versare nello stampo e cuocere 50 minuti, passato questo tempo controllare la cottura ed eventualmente prolungarla fino a che infilando uno stecchino questo ne esce pulito,
sfornare la torta e capovolgerla facendola appoggiare sui suoi piedini,
lasciarla raffreddare completamente prima di sformarla.

 

 

 

Condividi

4 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.