cioccolato,  dolci,  torte,  torte al cioccolato

Torta simil Landeau

 

 

Una premessa: la ricetta originale è segreta e io non ho mai avuto, purtroppo, l’occasione di assaggiarla.
Questo però non mi ha esentata dal vederla online ed innamorarmene immediatamente. Per le choko addicted come me sarebbe impensabile non provare a farla in casa per cui ho giracchiato in rete ma oltre trovare complimenti sperticati a questa torta che è descritta come la più buona del mondo di ricette neanche l’ombra, anzi no ne ho trovata solo una e non avendo termini di paragone l’ho provata.
Non ha deluso le mie aspettative, se hai voglia di cioccolato direi che è il dolce ideale ma dirò di più: la base non è altro che una simil tenerina e da sola è anche un po’ strozzosa, passatemi il termine, ma raccolta col cucchiaino insieme alla mousse che la ricopre diventa un sogno!
Sarei davvero curiosa di assaggiare l’originale servita nella caffetteria Landeau a Lisbona, tanto famosa e richiesta che è l’unico dolce in lista.
La ricetta, come ho detto l’unica che ho trovato, l’ho presa da Le mille ricette e per comodità faccio un copia-incolla degli ingredienti e del procedimento che ho seguito pedissequamente.

 

 

 

 

 

Torta simil Landeau

Per la base, tortiera da 22cm:

3 uova intere
120 g zucchero semolato
150 g burro
25 g amido di mais
30 g cacao amaro
1/2 cucchiaino estratto di vaniglia
1/2 cucchiaino lievito per dolci
150 g cioccolato fondente

Sciogliere a bagnomaria il burro e il cioccolato fondente e mettere da parte.
Montare zucchero e uova, aggiungere l’amico di mais setacciato con il lievito, il cacao e il cioccolato fuso con il burro, mescolare bene.
Versare nella,teglia a cerniera imburrata e infarinata (o foderata con carta forno) e cuocere a 170 gradi per circa 20 minuti.

Per la crema:

220 ml latte
50 g zucchero
25 g amido di mais
1/2 cucchiaino estratto di vaniglia
15 g cacao amaro
120 g cioccolato fondente
100 ml panna montata
100 g mascarpone

In un pentolino mescolare lo zucchero con il cacao e l’amido setacciati, aggiungere la vaniglia e a filo il latte, cuocere fino ad addensamento. Unire ora il cioccolato e mescolare bene per farlo sciogliere.
Montare la panna, ammorbidire il mascarpone frullando per qualche minuto con le fruste.
Incorporare panna e mascarpone alla crema al cioccolato, versare sulla base e livellare accuratamente.
Far compattare il tutto per 3 ore a temperatura ambiente.
Sformare la torta su di un piatto da portata e spolverizzare la superficie con uno strato abbondante di cacao in polvere.

Ed ora chiudete gli occhi e cominciate a immaginare il paradiso!

 

 

 

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.