cake,  cioccolato,  dolci,  dolci al cucchiaio,  torte,  torte al cioccolato

Brownie al caramello salato e mascarpone

 

 

Io mi innamoro spesso!
Mi innamoro di una fotografia, mi innamoro di una ricetta, sono perennemente e follemente innamorata del cioccolato in tutte le sue forme e quando su Fb vedo passarmi davanti certe immagini non resisto, come una bambina che scarta un regalo corro a prendere nota e nel giro del tempo necessario di cuocere ecco pronto l’oggetto del mio desiderio.
Così è stato per questo cake che ho visto sul blog di Maria Grazia, che già è una garanzia, poi leggendo la ricetta vedo che la base è di Christophe Michalak, un brownie con zucchero muscovado che adoro.
Me ne sono talmente innamorata che l’ho fatto due volte consecutive, uno domenica e uno per oggi, il primo in mono porzioni e il secondo cotto in uno stampo micro forato di Pavoni

 

 

Per la crema ho usato del semplice mascarpone montato con la panna e sfruttato gli avanzi di caramello salato che avevo preparato per questa mousse e della ganache rimasta dalla Sacher fatta per mio fratello, tempi brevissimi quindi per un dolce che ha soddisfatto pienamente i miei amici, e me naturalmente 😉 

 

 

BROWNIE AL CARAMELLO SALATO E MASCARPONE:

Per il brownie:

70g di burro
40g di cioccolato fondente al 70%
85g di zucchero muscovado
60g di uova intere (io 1 uovo grande)
32g di farina 00
4g di cacao amaro
un pizzico di sale

Accendere il forno a 180°c,
sciogliere il cioccolato e il burro, lasciare intiepidire,
montare le uova (io uno grande) con lo zucchero per due minuti, 
unire il mix di burro e cioccolato mescolando con una spatola dal basso verso l’alto, 
aggiungere la farina setacciata col cacao e il sale sempre mescolando dall’alto in basso per non smontare il composto,
imburrare e infarinare lo stampo o gli stampi mono dose, 
versare l’impasto e cuocere per 15 minuti nello stampo unico, 12 minuti se fate le mono porzioni, 
togliere dal forno e lasciare raffreddare completamente prima di sformare, la consistenza è umida e fragile.

Per il caramello salato:

150g di zucchero
100ml di panna fresca
40g di burro salato, o burro impastato con un pizzico di sale

Versare in una casseruola dal fondo spesso un terzo dello zucchero, mettere sulla fiamma bassa e aspettare che sia fuso prima di aggiungere l’altro terzo,
ogni tanto smuovete la casseruola ma non mescolate,
mentre versate l’ultima parte di zucchero mettere a scaldare la panna e portarla a bollore,
quando lo zucchero sarà diventato un caramello bruno e trasparente toglierlo dal fuoco e versarvi la panna bollente facendo attenzione ad eventuali schizzi, rimettere sulla fiamma bassa ed aggiungere il burro, 
mescolate con una spatola o una frusta fino a che sia completamente sciolto, versare il caramello in un vaso e conservare in frigorifero o se serve subito a temperatura ambiente.

Per la crema al mascarpone:

150g di mascarpone
170ml di panna fresca
1 cucchiaio di zucchero a velo

montare il mascarpone insieme alla panna e lo zucchero

Per la ganache:

200g di panna fresca
250g di cioccolato fondente al 60%

Tagliare grossolanamente il cioccolato e metterlo in una ciotola,
scaldare la panna e quando arriva a bollore versarla sul cioccolato in tre volte mescolando fino a che è completamente sciolto, 
lasciare raffreddare e versare la ganache in un sac a poche con bocchetta a stella.

Montaggio del dolce:

Per le mono porzioni ho messo in un sac a poche la crema al mascarpone e il caramello salato tenendoli divisi in modo da creare l’effetto che si vede nella foto, ho quindi decorato con pezzetti di fragole, nocciole tostate e una placchetta di cioccolato.
Per il cake intero ho mescolato crema al mascarpone e caramello assaggiando fino a che il gusto mi è sembrato ben equilibrato, 
ho versato la crema in un sac a poche con beccuccio a stella e fatto dei ciuffetti sul dolce, 
ho proceduto con la ganache e decorato con nocciole tostate e panna montata.

Note:
Le dosi del caramello salato e della ganache sono abbondanti, potete conservarli in vasetti di vetro e usarli per una ricetta successiva, li avrete già pronti e sarà una bella comodità.
La dose del brownie invece non è tanta, mi sono venute 4 mono porzioni usando degli stampi da buondì e per il dolce grande la fascia che ho usato misura 19cmx7 e 3cm di altezza, io la prossima volta la raddoppio 😉 

 

 

 

8 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.