cioccolato,  crostate,  dolci,  torte,  torte al cioccolato

Crostata al sapore di Sacher

Ammetto che questa crostata mi ha fatto sudare freddo, non tanto per il gusto ma perchè avevo paura che avendo una farcitura molto morbida crollasse la copertura del guscio o peggio ancora che si creasse all’interno il vuoto.
La conferma alle mie paure l’avrei avuta solo una volta raffreddata e pronta per il taglio, ed ecco che con mia grande sorpresa l’interno è risultato perfetto, gioia pura!
L’idea di stampare il *coperchio* l’avevo già realizzata per questa crostata e dei biscotti molto carini, per farlo ho usato questo tappetino in silicone Pavonidea, il resto diciamo che è venuto un po’ da sè, agli amici piacciono le crostate, la Sacher è la mia torta preferita, ho cercato di assemblare il tutto ed ecco il risultato direi anche molto bella da presentare.

 

 

 

 

 

Crostata al sapore di Sacher

anello microforato da 18cm alto 3cm

350g di farina 00
40g di cacao amaro
200g di burro
100g di zucchero a velo
1 uovo
sale
300g di confettura di albicocche
70 di cioccolato fondente

Preparare la frolla: togliere dal frigorifero il burro 15 minuti prima dell’utilizzo,
setacciare farina, cacao e sale,
versare nel boccale dell’impastatrice il burro a dadini e lo zucchero a velo, impastare col gancio a foglia fino a che il composto è gonfio e bianco, unire l’uovo e farlo incorporare bene,
aggiungere la farina col cacao e finire di impastare fino a che si ottiene un panetto compatto, rovesciarlo sul tavolo e lavorare brevemente a mano, pesare l’impasto e tagliarne un terzo che servirà per la copertura,
appiattire i due impasti, avvolgere nella pellicola il più grande e mettere fra due fogli di carta forno l’altro,
stendere col mattarello a un’altezza di 2-3mm, togliere il foglio di carta e appoggiare sull’impasto il tappetino decorato, naturalmente col disegno che appoggia sulla frolla, fare pressione col mattarello, controllare se il disegno si è impresso bene sollevando un angolo e se è il caso imprimere con maggior forza, tagliare a misura usando l’anello microforato e riporre in frigorifero tenendo il disco su una superficie piana,
nel frattempo accendere il forno a 180°c, imburrare e infarinare l’anello e appoggiarlo su una placca foderata di carta da forno,
prendere dal frigorifero l’impasto più grande, stenderlo a un’altezza di 4-5mm, trasferirlo nell’anello e foderarlo bene facendo attenzione che non rimangano buchi dai quali potrebbe uscire la confettura durante la cottura,
tritare grossolanamente il cioccolato e spargerlo sul fondo, aggiungere la confettura e chiudere col disco stampato cercando di farlo aderire bene ai bordi, con un coltello togliere l’eccedenza e cuocere per 30 minuti,
sfornare e lasciar raffreddare completamente prima di togliere l’anello.

Note:

Io per sicurezza ho imburrato l’anello poi l’ho foderato con una striscia di carta da forno della stessa altezza facendola aderire bene.
Rimarrà della frolla, fate dei biscotti, magari come quelli che ho linkato nel testo farciti con una ganache al cioccolato bianco e arancia, pensate che buoni!

 

 

 

10 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.