vellutata-cocco-patate dolci
minestre,  mtc,  primi,  zuppe

Vellutata di patate dolci e cocco

 

Forse, e lo dico con prudenza, forse ho finito di sistemare il blog!
Mancano alcune cosette che visto tutto il lavoro che ho dovuto affrontare mi sembrano veramente un’inezia, però è strano, quando hai davanti una mole immensa di lavoro ti ci butti a capofitto rubando ore al sonno e mantenendo nervi saldi, quando sei a un passo dalla fine invece rimandi per giorni:
In effetti sono talmente satura che non ho più neanche voglia di aprirlo, ma devo fare l’ultimo sforzo e arrivare a scrivere finalmente FINE!
La ricetta che propongo è in linea con l’ultimo mese trascorso, poco tempo per fare altro, è una ricetta presa dalla rubrica Keep calm and what’s for dinner di Mtchallenge, rubrica che sulla pagina Fb dà continuamente spunti sul cosa preparare per pranzo e/o cena.
Sono ricette per la maggior parte veloci senza essere però banali, adatte quindi per chi deve “far da mangiare” e non vuole trascurare il gusto e la varietà.

 

Questa in particolare è stupendamente buona e veloce, tempo di tagliare le verdure, 15 minuti di cottura e via, la vellutata di patate dolci al cocco sarà pronta per essere gustata!

 


 

VELLUTATA DI PATATE DOLCI E COCCO
ricetta di Fritto misto 

3 carote
1 patata dolce
1 cipolla
1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato
250ml di latte di cocco
250ml di brodo vegetale
olio extravergine d’oliva
sale, pepe
foglie di coriandolo (o prezzemolo)

Lavare la patata e le carote, sbucciarle e tagliarle a piccoli tocchetti,
tritare la cipolla e farla appassire in una casseruola con un giro d’olio,
quando è morbida e trasparente unire le verdure e lo zenzero grattugiato,
mescolare per far ben insaporire e versare il brodo vegetale e il latte di cocco,
salare, pepare e cuocere per 15 minuti o fino a che le verdure sono tenere,
frullare con il mixer a immersione, se occorre aggiustare di sale,
servire calda o tiepida con qualche foglia di coriandolo (o prezzemolo) spezzettati.

Come vedete è di una semplicità disarmante, ma buona, speziata, avvolgente, vi confido che adesso ne sto facendo una versione con la zucca 😉

 


 

 

Condividi

4 Comments

  • zia Consu

    Posso solo lontanamente immaginare tutta l’immane mole di lavoro che hai dovuto fare! Adesso è più che lecito cercare una distrazione diversa da un pc!
    Questa coccola al cucchiaio ti avrà sicuramente rimessa al mondo, deve essere di una bontà disarmante! Segno e replico!
    Buon inizio settimana e a presto <3

    • Dauly

      Poi io che detesto vivere appiccicata a un pc o un cellulare, fatica doppia! 😀
      Questa vellutata è da provare, non fosse altro per la semplicità e velocità, ma ti assicuro che è anche buonissima.
      Grazie e buona settimana a te

  • Simo

    Beh, che dire Dauly, sei stata bravissima, hai fatto tutto da sola e devi essere super orgogliosa di te stessa.
    Il tuo nuovo blog è pulito ed essenziale, luminoso e mi piace assai!
    Un abbraccio e buonissima giornata, questa vellutata è fantastica, dev’essere un abbinamento intrigante (il mio problema è trovare quelle patate lì…)

    • Dauly

      Grazie Simona, anche se tutta la parte tecnica l’hanno fatta le altre devo ammettere che il lavoro di taglia e cuci è stato immenso e ne sono davvero orgogliosa, adesso, perchè mentre lo facevo ho avuto dei momenti che avrei chiuso tutto.
      Sai che come descrivi il blog è come se descrivessi casa mia, essenziale e luminosa, probabilmente il blog diventa davvero casa nostra, a nostra immagine.
      A proposito di questa vellutata provala, le patate Americane ormai sono anche al Super, se non le trovi usi la zucca, buonissima anche così.
      Un bacione e grazie, forse adesso ho il tempo di venire a leggere il tuo contest 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.