cake,  dolci,  ricette di Ottolenghi,  torte

CAKE AL SEMOLINO, COCCO, ARANCIA e SCIROPPO AL MIELE

 

 

Penso che aprirò una pagina dedicata alle ricette di Yotam Ottolenghi, ormai soprannominato in fb “l’amoremio” tutto attaccato!
Penso di farlo perchè ho tante ricette in archivio già fatte e tante che sono in attesa di essere cucinate, vi garantisco che sono tutte perfette nelle dosi, nei passaggi, e cosa più importante sono buone da paura.
Ve ne ho già dato un piccolo assaggio con questa meravigliosa pasta e col suo famoso pollo alle clementine e finocchi e credo bastino per capire il livello di questo Chef.

Oggi è la volta di un dolce delicato e profumato di cocco e arancia, io ho apportato delle modifiche perchè ero sprovvista di marmellata d’arancia e l’ho sostituita con lo stesso peso delle mie arance candite e parte del loro sciroppo, ho inoltre cambiato la bagna finale, invece di fare lo sciroppo di acqua e zucchero ho optato per il miele MielBio Rigoni di Asiago di mandarini diluito con pochissima acqua, non ho bisogno di dirvi quanto è buono, credo che l’immagine parli da sè, è un dolce fresco, umido, si scioglie in bocca.
Nel libro da cui ho preso la ricetta, Jerusalem, le dosi sono per due cake, io ho dimezzato e ne ho fatto solo uno da 500g.

Altre ricette di Ottolenghi le trovate sulla pagina a lui dedicata, qui.

 

 

CAKE AL SEMOLINO, COCCO, ARANCIA E SCIROPPO AL MIELE
tratta da Jerusalem, Yotam Ottolenghi

90ml di olio di semi (io calerei anche a 70ml)
120ml di succo d’arancia + la scorza grattugiata
80g di marmellata d’arancia (io stesso peso di arance candite da me ammorbidite col loro sciroppo)
2 uova
35g di cocco rapè
35g di zucchero
45g di farina
90g di semolino
1 cucchiaio di farina di mandorle
1 cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di sale
PER LO SCIROPPO:
100g di Mielbio Rigoni di Asiago di mandarino + 60ml di acqua

Accendere il forno a 170°c,
imburrare e infarinare uno stampo da plumcake da 500g o rivestirlo con carta forno,
in una ciotola sciogliere la marmellata d’arancia con l’olio, il succo e la scorza, le uova,
in un altra ciotola mescolare le farine, il cocco, la farina di mandorle, lo zucchero, il lievito e i un pizzico di sale,
unire agli ingredienti umidi, mescolare con una spatola e versare nello stampo, cuocere 45-60 minuti, fare prova stecchino,
prima che termini la cottura preparare lo sciroppo facendo sciogliere il miele con l’acqua tenendolo sul fuoco un paio di minuti,
sfornare il cake e senza toglierlo dallo stampo spennellarlo con il miele aspettando un paio di minuti prima di spennellare nuovamente per permettere al dolce di assorbire lo sciroppo,
lasciare raffreddare, sformare e se si gradisce si può servire con yogurt denso aromatizzato con acqua di fiori d’arancio.

 

 

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.