minestre,  primi,  zuppe

zuppa di cavolo nero, pane e lenticchie nel coccio

 
 

  

 
forse in questa zuppa è racchiuso il senso del titolo del mio blog, l’idea di mettere in un pentolone una serie di ingredienti e tirarne fuori un qualcosa di caldo, confortevole e squisito, una ricetta che “sfami” la famiglia, anche nel senso affettivo del termine, che nutra anche il cuore e non solo la pancia!
 
e poi direi che per questa zuppa il pentolone diventa anche magico, una ricetta alchemica che non tramuta il metallo in oro ma una serie di avanzi in un piatto divino!
 
gli avanzi erano un pò di lenticchie in umido della sera prima, del pane vecchio, del cavolo nero saltato in padella con aglio e peperoncino e del brodo vegetale che ho quasi sempre in frigorifero per una voglia improvvisa di minestrina!
pensa che ti ripensa mi è venuto in mente il contest di Nuccio, quale migliore occasione per assemblare il tutto e farne venire fuori una zuppona sostanziosa e buonissima!
 
 
ZUPPA DI CAVOLO NERO, PANE E LENTICCHIE:
 
per le lenticchie:
 
lenticchie
pancetta
salsa di ciliegino Agromonte
cipolla
sale, olio
 
lessare le lenticchie e tenere da parte un pò di acqua di cottura,
in una casseruola mettere l’olio con la cipolla tritata, rosolare e aggiungere la pancetta tagliata a dadini e quando la parte grassa diventerà trasparente unire le lenticchie, mescolare e lasciare insaporire 5 minuti, 
aggiungere la salsa, aggiustare di sale e terminare la cottura per 15 minuti allungando la salsa con un pò di acqua di cottura delle lenticchie se dovesse asciugarsi troppo.
 
inoltre:
 
cavolo nero lessato saltato con aglio e peperoncino
brodo vegetale
fette di pane raffermo
pecorino grattugiato
aglio, alloro
 
nel coccio soffriggere olio, aglio e alloro, toglierli e distribuire sul fondo le fette di pane strofinate con un pò di aglio, spolverare di pecorino grattugiato e coprire col cavolo nero e con le lenticchie, versare circa mezzo litro di brodo vegetale e cuocere per 10 minuti, spolverare con altro pecorino e servire.
 
le dosi essendo stati avanzi non ve le so dare, il brodo è indicativo a seconda del resto degli ingredienti.
 
con questa saporitissima e gustosa zuppa partecipo al contest di Nuccio.
 
 
 
 

 

Condividi

50 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *