cioccolato,  dolci,  ricette veloci

Topping al cacao e rum

 

Ho il blocco dello scrittore, sono qua davanti allo schermo del pc e non so cosa scrivere, non so da dove cominciare a scrivere questo post.
Si in realtà sto scrivendo ed è già un inizio, ma davvero non trovo argomenti di conversazione interessanti, sarà questo tempo grigio che annebbia anche i pensieri, sarà il freddo di queste giornate che dovrebbero essere primaverili a incupire, a far venire voglia solo di divano e copertina e poca voglia di dedicarsi ad altro.
Per questi motivi un po’ sciocchi non vi annoierò oltre, anche la ricetta del topping al cacao che vi propongo non è una novità, sul blog l’avevo già postata tempo fa, allora aveva reso ancora più golosa una semplice panna cotta mentre la versione di oggi è leggermente diversa ma ugualmente versatile, potrete usare questo topping al cacao e rum per arricchire i pancake, un gelato, lo yogurt o semplicemente usatelo per pucciarci delle fragole o dei biscotti.
Il topping rimane fluido anche se lo tenete in frigorifero, basterà tirarlo fuori una mezz’ora prima di usarlo per avere una consistenza ottimale.
Vi avverto che vi verrà voglia di mangiarlo così a cucchiaiate!

 

 

 

 

 

Topping al cacao e rum:

 

150ml di acqua
100g di zucchero
50g di cacao
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 bicchierino di rum
un pizzico di sale (veramente un pizzico)

In una casseruola con fondo spesso miscelare lo zucchero con il cacao, il pizzico di sale ed unirvi poco per volta l’acqua mescolando con una frusta fino a che non ci sono più grumi,
aggiungere la vaniglia e mettere sul fuoco a fiamma media continuando a mescolare fino a che la salsa prende il bollore e comincia ad ispessire, versarvi il rum e far sfumare la parte alcolica tenendo la salsa sul fuoco per 3 minuti continuando a mescolare,
la salsa vi sembrerà liquida ma raffreddandosi diventerà più densa.
Il topping al cacao si conserva in frigorifero per circa una settimana, io lo congelo così da averlo pronto per ogni evenienza dell’ultimo minuto.
Ora fatene l’uso che preferite, oserei dire che sta bene anche in una tazza di latte caldo!

 

 

 

 

2 commenti

  • Emmettì

    Lo sapevo che non dovevo passare a leggere questo post, perché ora mi è venuta voglia di correre a fare questa meraviglia!!!! Pericolosissima direi!
    Grazie per aver condiviso la ricetta!
    Un bacio bello e l’augurio di una serata piena di sorrisi! 😁😁😁

    • Dauly

      Grazie!
      Guarda ce l’ho anche adesso in frigorifero perchè domani deve venire a pranzo mio figlio, ogni volta che passo davanti al frigorifero ne mangio un cucchiaino!
      Un bacio a te :-*

Rispondi a Emmettì Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.