antipasti,  natale,  secondi,  secondi di pesce

idea antipasto per la vigilia, hamburger di tonno con maionese alla soja

 

un’altro antipasto, sfiziosissimo, io ne vado matta e sinceramente lo mangerei non solo come antipasto ma anche in misura big come secondo!
di una semplicità estrema, veloce da preparare e da cuocere, l’unica cosa che può preoccupare è la riuscita della maionese, ma a me personalmente non ha mai dato problemi, anzi, si mettono tutti gli ingredienti in un bicchiere e con un mixer ad immersione in pochi minuti è pronta!

 

 

come al solito le mie dosi sono minime, moltiplicate le dosi per i vostri commensali e il gioco è fatto!

 

HAMBURGER DI TONNO CON MAIONESE ALLA SOJA:

per gli hamburger:

150g di tonno fresco
1 albume
coriandolo o erba cipollina
sale, pepe, olio extravergine

congelare il tonno per almeno 24 ore, la cottura è breve ed è sempre meglio andare sul sicuro per scongiurare l’anisakis,
una volta tolto dal freezer lasciarlo in frigorifero e quando comincerà a scongelarsi ma sarà ancora un pò duro tagliarlo a coltello facendo una tartare molto fine,
aggiungere un rametto di coriandolo tritato o qualche stelo di erba cipollina tagliato fine,
salare e pepare ed aggiungere circa mezzo albume leggermente sbattuto solo per rompere la parte più vischiosa,
amalgamare con un cucchiaio quindi fare delle piccole polpette di circa 7cm e schiacciarle dando la forma di piccoli hamburger, con queste dosi ne vengono tre,
metterli su un piatto, coprire con pellicola e riporre in frigorifero,
preparare la maionese seguendo la ricetta di questo post, metterla in uno scodellino, coprirla con pellicola e riporre in frigorifero,
mettere sul fuoco una piastra e scaldarla bene, cuocere gli hamburger 3 minuti circa per lato e anche sui bordi e servirli con la maionese e se volete una piccola dadolata di pomodori conditi con un pizzico di sale e pochissimo olio.

 

questa è una ricetta priva di glutine, tanto per dire che anche chi è celiaco non è assolutamente penalizzato nel gusto e nella varietà di cose che può gustare e che spesso chi non soffre di questo disturbo cucina senza glutine senza nemmeno rendersene conto, per cui la mando al Gluten Free (fri)Day, la lista di ricette belle e buone si allunga sempre di più, andate a vedere coi vostri occhi!

 

 

 

10 commenti

Rispondi a Italians Do Eat Better Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.